ETIMOLOGIA E STORIA DEL DISEGNO ANIMATO

STORIA ed ORIGINE del CINEMA d' ANIMAZIONE

Il termine cartone animato deriva dall'inglese animated cartoon che stava ad indicare originariamente le vignette umoristiche pubblicate a partire dalla metà dell' ?800 sulla rivista
Punch Magazine.
Cartoon deriva a sua volta dal termine italiano cartone, usato a partire dal 1500 per indicare il foglio di grandi dimensioni utilizzato per i disegni preparatori dei affreschi ed arazzi o per le vetrate.
Con l'invenzione del cinematografo Lumière, animated iniziò ad essere riferito alla figura in movimento, acquisendo pertanto il significato attuale di animato.

I primi disegni animati risalgono ai primi del ?900, esattamente nel 1908, quando furono creati e proposti dal francese Emile Cohl.
Regista e sceneggiatore ma prima ancora disegnatore, egli propone Fantasmagorie,la prima proiezione animata, che dura meno di 2 minuti e prevede la successione di 700  disegni con lievi variazioni, posti  ognuno sopra un piano di vetro illuminato.




Emile non depositò mai un brevetto, e fu in breve tempo superato dalle case di produzione americane che potevano contare su una più avanzata tecnologia e sul lavoro di squadra.

Winsor McCay, originariamente fumettista, sviluppò alcuni personaggi su carta e li rese poi animati in cortometraggi di 10- 12 minuti. Ricordiamo Piccolo Nemo, del 1911 e Gertie il Dinosauro del 1914.
Gli Anni Dieci e Venti sono anni di sperimentazione, sostenuta dal Futurismo, corrente artistica e di pensiero che si diffonde in quegli anni e promuove lo studio del movimento e lo sviluppo della tecnologia.
Tra le sperimentazioni più stupefacenti ed incredibili per l'epoca, ricordiamo quelle di Ladislav Starevicz, che sorprese il pubblico facendo 'recitare' degli insetti veri, attraverso la tecnica della stop-motion: 24 posizioni diverse per ogni secondo di ripresa. Spettacolare è la sua 'Vendetta di un cineoperatore', del 1912.



Tra il 1923 ed il 1926 la tedesca Lotte Reiniger sviluppa l'animazione delle ombre cinesi e crea il capolavoro 'Le avventure del principe Achmed', storia tratta dal libro Le mille e una notte.



I primi personaggi di serie furono quelli dei fumetti già esistenti, anche se alcuni vennero creati appositamente per le proiezioni, come ad esempio il gatto Felix, inventato da Pat Sullivan nel 1917.



Max e Dave Fleisher nel 1914 inventarono la tecnica del rotoscopio, che permise una migliore realizzazione dell'effetto di movimento e dell'antropomorfismo dei personaggi: si proiettavano le immagini precedentemente fotografate su un pannello trasparente e si ricalvava l'immagine così da renderla 'fumettata' ma realistica.
I fratelli Fleisher animeranno i famosi personaggi di Ko-Ko il clown e successivamente Betty Boop e Braccio di Ferro(1930-1933).



Intorno al 1930 si iniziò a incidere direttamente sulla pellicola le immagini ed i suoni, con la conseguente abolizione della cinepresa.

Con Walt Disney, negli Anni Trenta, la diffusione e la fama dei cartoni divenne mondiale.

Anche l'Italia subisce l'influenza disneiana: dall'animazione di pupazzi e marionette si passa a quella dei disegni. Il regime fascista condiziona e rallenta il genere di produzione fino a che nel dopoguerra si da il via libera alla fantasia in particolare nei cortometraggi destinati alla televisione : è il Carosello. Con i suoi personaggi quali Calimero, L'omino coi baffi, Mister Linea, il Vigile Concilia.



Un cortometraggio per il cinema è La piccola fiammiferaia di Romano Scarpa (1953).

I siti consigliati
Cartoni Animati : Sito dedicato ai cartoni animati, denominati anche cartoon o disegni animati, con informazioni sulla storia e sulle fasi della loro realizzazione. | Carnevale : Il portale dedicato al carnevale e alle sue maschere, dalle origini a quelle più famose. | Burattinaio : Il sito dedicato al Burattinaio. Tutto sul mondo dei Burattini: Burattini e Marionette, Teatro dei Burattini, come costruire un Burattino e tante altre curiosità. | Pupazzo : PUPAZZO .IT - Il portale dedicato al Pupazzo, gioco semplice e senza tempo che ha accompagnato ed ancora accompagna l'infanzia di ogni bambino. Informazioni sul pupazzo, l'importanza del gioco e semplici istruzioni per realizzarne uno con le proprie mani. | Bambole Antiche : Un portale interamente dedicato al mondo delle bambole antiche ed al collezionismo dove si descrivono le caratteristiche delle bambole antiche e la loro storia. | Giocattoli Online : I giochi e i giocattoli per i bambine e le bambine di tutte le età. Un sito dedicato al mondo dei giocattoli, con idee regalo per i più piccoli, dai giocattoli tradizionali a quelli intelligenti, senza dimenticare i computer per i bambini. | Cavallo a Dondolo : Il portale del cavallo a dondolo con informazioni riguardo la storia, i modelli e le caratteristiche del giocatto più sognato dai bambini di tutti i tempi. | Biliardini : BILIARDINI .IT - IL portale dedicato al gioco del biliardino, anche detto calcetto o calcio balilla, una passione per grandi e piccoli che, con grande semplicità e spirito sportivo, si sfidano a chi farà più goal. |
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio